Tagebuch eines Bücherwurms

Il ritorno di Rosamunde Pilcher


Cosa può succedere in un caldo pomeriggio d’estate in città? Può succedere di finire per caso in un mercatino dell’usato e ritrovarsi a tu per tu con un nome noto.

Rosamunde Pilcher. È stato come fare un salto indietro nel tempo. Otto anni fa ho letto il suo romanzo più famoso, I cercatori di conchiglie. Ho adorato quella storia, così quando tra gli scaffali del mercatino ho scorto il nome dell’autrice… Non ho saputo resistere!

Al prezzo di un euro ho portato a casa due romanzi. Due storie ambientate in Scozia, descrizioni che sembrano dipinte e tanta, tanta semplicità.

Devo ancora terminare La casa vuota, ma sono sicura che non mi deluderà.

In questi giorni, è lui il mio compagno di viaggio in treno. Qual è il vostro?

P_20160710_162046_1

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...