Tagebuch eines Bücherwurms

Che cosa c’è nella mia libreria?


Tra un impegno e l’altro l’anno di Lettere dal Mondo inizia sempre verso la fine febbraio e oggi torno a scrivere dopo una lunga sosta forzata.

La tesi ormai è scritta e sono in attesa della discussione, così in questo periodo di pausa ho dedicato il mio tempo alle passioni che da sempre mi contraddistinguono.
Ho quindi deciso di ampliare lo spazio della rubrica Tagebuch eines Bücherwurms, che ho aperto l’anno scorso. È così che ho realizzato che ancora mancava qualcosa tra i post dedicati a questa sezione: una presentazione.
È più o meno facile comprendere la mia personalità scorrendo le pagine di questo blog, ma la Marta-lettrice è un’altra cosa, non si svela spesso.

Per questo ho scelto di presentarvi la mia libreria, l’universo dove vive tutto ciò che sono. È un mondo sì, si ricollega a luoghi, persone, esperienze, nulla è lasciato al caso.

image

Da dove partire per raccontare tutto? Proviamo dall’inizio: i libri di scuola. L’ultimo anno di liceo per me è stato sei anni fa, ma conservo ancora buona parte dei libri di testo; letteratura italiana, tedesca, inglese, latino, storia sono ancora tutti lì, insieme ai dizionari di bilingue e monolingua, quasi tutti sono tornati utili durante i cinque anni di università e mi hanno accompagnato fino a qui.
La scuola è l’inizio di tutto, sempre. Quello che facciamo e viviamo tra quei banchi ci segna per sempre e sono consapevole che, se il mio percorso scolastico non fosse stato questo, sarei una persona diversa.
Scuole superiori, laurea triennale, laurea magistrale, non riesco a contare quante persone ho incontrato lungo questi dieci anni, ma sono tutte impresse tra questi libri letti e riletti, che occupano una parte della mia libreria, così come tutti i quaderni di appunti di ogni lezione, ogni corso seguito. Così porto con me non solo nozioni, ma anche una buona dose di professori-mentori che ho amato alla follia e di professori meno brillanti che non sempre hanno reso giustizia allo spirito scolastico.

Poi ci sono i romanzi e i saggi, i libri che costituiscono il patrimonio di una vita. Libri regalati, comprati, scambiati, di seconda mano, libri in italiano, in lingue straniere, libri che ho letto una volta sola o due volte, libri nuovi, libri vecchi. C’è un po’ di tutto, ma non amo le categorie, perciò, quando sono stati troppi per essere gestiti con facilità, ho deciso di dividerli per nazionalità dell’autore, seguendo l’ordine alfabetico: prima i francesi, poi gli spagnoli e gli inglesi e ancora tedeschi, per finire con gli italiani.
È un po’ maniacale sì, ma mi permette di ritrovarli sempre ogni volta che mi servono, invece di cercarli per mesi.

A questo punto vi starete chiedendo di che libri si tratta. Gli autori più citati nel mio elenco sono Gabriel García Márquez, Fëdor Dostoevskij, Dante, Oriana Fallaci, Roberto Saviano, Margaret Mazzantini, Lilli Gruber. Ho una predilezione per gli autori russi e inglesi dell’Ottocento. Amo il romanzo storico, ma per deformazione professionale, non posso fare a meno di inchieste e reportage.

Inoltre se avrete ancora voglia di sbirciare la foto della mia libreria, noterete che nella colonna di destra, in alto, ci sono un sacco di giornali. Anche quelli fanno parte del mio bagaglio personale.
Non sono certa che si possa definire una collezione, ma di certo rappresenta il patrimonio storico della mia vita: quando accade qualcosa che per me è importante, io acquisto un quotidiano e lo conservo. Per ricordarmene sempre. A questo si aggiunge la mia abitudine di acquistare un quotidiano straniero ogni volta che soggiorno all’estero.

Insomma, tra libri e quotidiani ho esaurito lo spazio sugli scaffali e ora sto utilizzando la scrivania come spazio d’appoggio…

E voi? Che libri avete in libreria? Fatemelo sapere! A presto!

Marta Fiorellino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...